Copyright © 2015 OAPPC - FC

Tariffe e parcelle

D.L. n. 1 del 24/01/2012 - Servizi on line per il calcolo delle parcelle e protocolli prestazionali"

Si comunica che in ottemperanza al D.L. 1/2012, a far data dal 24/01/2012, ogni riferimento alla tariffa professionale in contratti di nuova stipula tra professionisti e privati o microimprese, dà luogo a nullità dello stesso.
Pertanto il modello di calcolo presente in questo sito, nei rapporti tra professionisti e privati o microimprese, può essere utilizzato solo ed unicamente per determinare il compenso professionale in lavori già in essere alla data di entrata in vigore del DL sopracitato.
La Commissione Parcelle continua a fornire consulenza istituzionale per quanto riguarda l'opinamento di parcelle relative a lavori in essere con decorrenza anteriore il citato DL; per prestazioni professionali e relativi contratti stipulati in data successiva al 24/01/2012, si attendono gli sviluppi normativi di conversione in legge e l'emanamento di eventuali circolari esplicative da parte del Consiglio Nazionale.

Guida alla compilazione delle parcelle predisposta dalla Federazione Ordini Architetti, P.P.C. Emilia Romagna

Si comunica che la documentazione è in fase di adeguamento in conformità al D.L. 24 gennaio 2012 n. 1 - Liberalizzazioni.

> Guida alla compilazione delle parcelle
 
 

Tariffa per le Prestazioni Urbanistiche - variazioni ISTAT

Come è noto l'adeguamento della T.U.  (Circ. LL.PP. 1° dicembre 1969, n. 6679) ha carattere di automaticità, nel senso che i compensi stabiliti dalla citata circolare agli artt. 8-9-10 ed alla Tab. A debbono ritenersi aumentati , in corrispondenza delle variazioni dell'indice ISTAT dei prezzi al consumo, sempreché queste siano superiori al 10%. Si precisa che vanno applicate le variazioni verificatesi al momento della stipula della convenzione o del conferimento dell'incarico, e non quelle vigenti al compimento delle singole prestazioni (Circ. LL.PP. 10 febbraio 1976, n. 22). Base dicembre 1969 = 0
 

Indice ISTAT aggiornato a gennaio 2013

 

Presentazione domande di opinamento alla Commissione Parcelle dell'Ordine

Documentazione integrativa obbligatoria da allegare alla richiesta di opinamento, come da delibera di Consiglio dell'Ordine n. 61 del 10 luglio 2007.

 

Documentazione integrativa obbligatoria

 

Presentazione domande di opinamento di parcelle - aggiornamento diritti di segreteria

Il Consiglio dell'Ordine degli Architetti, P.P.C. della Provincia di Forlì-Cesena, nella seduta del 25/03/2008, ha deliberato di richiedere il versamento di € 100,00 all'atto della presentazione della domanda di opinamento di una parcella, tale importo costituisce il minimo fisso dell'importo dei diritti di Segreteria.
Ad opinamento avvenuto la somma anticipata dal richiedente andrà integrata nel caso in cui all'ammontare dei diritti di segreteria effettivamente dovuti calcolati secondo le disposizioni di Consiglio precedentemente adottate (che rimangono invariate) risulti superiore all'importo sopra detto; ovvero verrà comunque interamente trattenuta in caso di archiviazione della pratica.
La deliberazione di cui sopra è immediatamente esecutiva, pertanto, le domanda di opinamento presentate a partire dal 26/03/2008 dovranno essere accompagnate da attestazione di avvenuto versamento dell'importo di cui sopra (conto corrente postale n. 13074471 intestato all'Ordine degli Architetti, P.P.C. della Provincia di Forlì-Cesena), ovvero l'importo dovrà essere versato al Personale di Segreteria contestualmente al deposito della pratica.

 
Ordine Architetti P.P.C. Forlì e Cesena / via G. Pedriali 17, 47121 Forlì
Tel 0543. 31645 / Fax 0543.35573 / e-mail Segreteria: infoforli@archiworld.it / Posta Elettronica Certificata: oappc.forli-cesena@archiworldpec.it
Codice Fiscale 92014880402 / Codice Univoco Ufficio UF5KB8
Credits