Copyright © 2015 OAPPC - FC

Festa dell'architettura 2019

 

PROGRAMMA EVENTI FA-19

Cesenatico 20————22 Settembre

   

DOCUMENTO PROGRAMMATICO

L’Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori e Conservatori della Provincia di Forlì-Cesena mira alla creazione sul nostro territorio di una piattaforma culturale aperta e partecipata; uno spazio di pensiero, di idee ed iniziative culturali per la divulgazione dell'innovazione e della qualità dell'architettura.

La Festa dell'Architettura è un contenitore di eventi, mostre ed incontri con Autori, che cerca forza per attirare l'attenzione del territorio, per un fine settimana, ogni anno, sulle tematiche legate all'Architettura ed alla Città.

Obiettivo principale è il coinvolgimento attivo e globale del territorio, delle Amministrazioni e degli Enti comunali e provinciali, dell'Università, delle Associazioni di categoria economiche e professionali, delle Fondazioni, delle eccellenze imprenditoriali e soprattutto, dei cittadini.

La quinta Edizione della Festa dell’Architettura si svolgerà nella Città di Cesenatico nelle date del 20/22 settembre. 

Nell’edizione 2019 verrà proposta la seguente tematica che nella sua rilevanza è argomenti di grande interesse pubblico:

  • Rigenerazione degli spazi pubblici
  • Rigenerazione spazi ed edifici per il Turismo

La tematica farà sempre riferimento all’argomento generale della rigenerazione urbana, ma avrà lo scopo di analizzare le problematiche relative le città balneari-turistiche.

 

INDICE

  1. PERIODO DI SVOLGIMENTO

  2. AREA DI CONCENTRAZIONE DEGLI EVENTI

  3. ANTEPRIMA FESTA ARCHITETTURA: “Progettare la qualità. Il concorso di progettazione nella Provincia di FC. Esempi virtuosi”

  4. MOSTRA GEMELLAGGIO CON CITTÀ EUROPEA

  5. CONFERENZA DI ARCHITETTURA: “WATERFRONT: PAESAGGI MARITTIMI”

  6. MOSTRA A CURA DELL’ORDINE DEGLI ARCHITETTI FC: “Ricercando la qualità: concorsi di progettazione”

  7. DISCUSSIONE APERTA ALLA CITTA’: “La città balneare oggi. Percorsi e processi per le trasformazioni. Conferenza e workshop aperto alla città”

  8. CONFERENZA GEMELLAGGIO: “La città di Porto”

  9. MOSTRE A CURA DEL LICEO ARTISTICO DI FORLI’

  10. MOSTRE A CURA DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA

  11. MOSTRE FOTOGRAFICA A CURA DEL GRUPPO FOTOGRAFICO 93

  12. PILLOLE DI BAUHAUS

  13. CINEMA ARCHITETTURA - BAUHAUS SPIRIT – 100 ANNI DI ARCHITETTURA

  14. SPAZI INDECISI – TOTALY RIVIERA

  15. PASSEGGIATA DI ARCHITETTURA – SULLE ORME DI SAUL BRAVETTI

  16. ARCHITETTI “aMARE” PARTY – Dj Set e Video Mapping

 

1. PERIODO DI SVOLGIMENTO

CESENATICO 11/ 20-22 SETTEMBRE 2019

ANTEPRIMA: Mercoledì 11 Settembre 2019

ALLESTIMENTO: Mercoledì 19, giovedì 20 Settembre 2019

FESTA: Venerdì 20, Sabato 21 Domenica 22 Settembre 2019

SMANTELLAMENTO: Lunedì 23, martedì 24 Settembre 2019

 

2. AREA DI CONCENTRAZIONE DEGLI EVENTI

Con riferimento alle esperienze precedenti sarà nostra intenzione concentrare tutti gli eventi organizzati all’interno della manifestazione in un luogo riconoscibile del Centro Storico della Città di Cesenatico così da amplificarne la visibilità e favorirne l’accessibilità. Si individua come luogo rappresentativo della Festa dell’Architettura 2019 l’area del porto canale compresa tra Piazza Ciceruacchio e il Museo della Marineria. Ciò garantirà oltre all’ottima visibilità, generata dalla posizione baricentrica all’interno del Centro Storico di Cesenatico, un alto profilo istituzionale grazie all’Utilizzo del Teatro Comunale e il Museo della Marineria come riferimento per le conferenze e le giornate di studio proposte in programma. Gli eventi secondari potranno essere disposti nelle sue immediate vicinanze, in location come, per esempio, la Galleria Comunale, Palazzo del Turismo e Piazza delle Conserve.

CONFERENZA STAMPA

Luogo: Museo della Marineria

Durata: Mercoledì 11 Settembre - ore 11,30 -13,00

Seguirà inaugurazione delle Mostre FA2019 all’interno del Museo della Marineria

 

3. ANTEPRIMA FESTA ARCHITETTURA: “Progettare la qualità. Il concorso di progettazione nella Provincia di FC. Esempi virtuosi”

Luogo: Palazzo del Turismo

Durata: Mercoledì 11 Settembre - ore 17,30-20,30

A cura di: OAPPC Forlì – Cesena: Arch. Claudia Cagneschi

Descrizione dell’evento: L’anteprima FA 2019 avrà lo scopo di dare la necessaria visibilità e la massima conoscenza alla Festa dell’Architettura. L’evento si aprirà con la Conferenza Stampa da parte degli organizzatori davanti ad una platea di giornalisti invitati ed autorità a cui verrà richiesto un intervento. Seguirà una Tavola Rotonda sull’esperienza dei Concorsi di Architettura dove grande importanza assumeranno i temi riguardanti la centralità del progetto e la qualità degli edifici pubblici.

Si propone di invitare lo Studio Iotti-Pavarani per una conferenza sulla Scuola di Viale Torino, risultato frutto della vincita del Concorso di Progettazione indetto dal Comune di Cesenatico nel 2018.

Programma:

ore 17.30  Presentazione FA 2019

ore 18.00  Saluti e introduzione

                 Paolo Marcelli – Presidente Ordine Architetti FC

                 Matteo Gozzoli – Sindaco Comune di Cesenatico

                 Claudia Cagneschi – Vice Presidente Ordine Architetti FC 

ore 18.20  Concorsi e qualità – caratteristiche, dati e riscontri 

                 Pier Giorgio Giannelli – Presidente Ordine architetti Bologna e membro della Commissione Concorsi del CNAPPC 

ore 19.00  Il concorso per la Nuova scuola primaria di viale Torino a Cesenatico

                 Matteo Gozzoli – Sindaco di Cesenatico

                 Carlotta Fellini – Progettazione Opere pubbliche Comune di Cesenatico

ore 19.20  Il concorso per la Nuova scuola secondaria di primo Grado Manara Valgimigli a San Piero in Bagno

                 Marco Baccini – Sindaco di Bagno di Romagna

                 Stefano Bottari – Dirigente Lavori Pubblici Comune di Bagno di Romagna

ore 19.40  L’esperienza del concorso – il progetto vincitore per la Nuova scuola primaria di viale Torino a Cesenatico

                  Paolo Iotti – Studio Iotti+Pavarani

ore 20.00  Conclusioni e inaugurazione della mostra dedicata al Concorso per la Nuova scuola primaria di viale Torino a Cesenatico e Premiazione dei finalisti del Concorso a cura del Comune di Cesenatico

A chiusura dell’evento: inaugurazione delle mostre della FA 2019 e aperitivo + djset a cura di ToffoloMuzik – Terrazza palazzo del Turismo

 

4. MOSTRA GEMELLAGGIO CON CITTÀ EUROPEA

Luogo:  Galleria Comunale

Durata: Sabato14 e Domenica 15 Settembre ore 10,00-13,00 e 15,00-19,00

              Venerdì 20 Settembre ore 15,00-21,00

              Sabato 21 e Domenica 22 Settembre ore 10,00-21,00

A cura:  OAPPC Forlì – Cesena: Arch. Lorenzo Tappi

Descrizione dell’evento: Sarà coinvolta una città europea avente caratteristiche territoriali simili a quella di Cesenatico, così da indagare lo stato dell’arte dell’architettura contemporanea in un contesto culturale distante dal nostro ma omogeneo per caratteristiche fisiche. Saranno successivamente coinvolti gli architetti che hanno prodotto le opere più significative della città estera, per la realizzazione di una mostra che metta in luce il loro operato come esemplificazione della permeabilità dei linguaggi contemporanei nella cultura locale. Si propone il gemellaggio con la città di Porto in quanto promotrice di buone pratiche di architettura contemporanea ed efficaci processi di rigenerazione urbana. Gli studi invitati, attraverso una selezione trasversale di genere e età, contribuiscono con il loro lavoro a dare continuità a quella che da tutti oramai è conosciuta come la “Scuola di Porto”; questo gruppo di architetti, oggi felicemente impegnato in progetti e realizzazioni di opere pubbliche e private di grande qualità, ha saputo mantenere un legame forte con la propria tradizione, evitando tendenze dettate dalla moda e tenendosi a debita distanza dagli adescamenti di un’architettura globalizzata. La composizione chiara e precisa, la ricerca di forme plastiche, l’ordine talvolta rigoroso, l’utilizzo sapiente dei materiali, sono i tratti riconosciuti di questa architettura. Più in generale la volontà di “costruire bene”, anche talvolta in ristrettezze economiche, è divenuta una felice necessità alla quale non sottrarsi, una sfida da vincere; ne deriva il rispetto delle maestranze ed il ruolo centrale delle strutture nel disegno di progetto, nella consapevolezza che l’architettura deve durare nel tempo, qualunque sia il suo utilizzo, e che pertanto le scelte progettuali devono essere rigorose così come la scelta dei materiali che la compongono. E’ un approccio umile ma allo stesso nobile e serio alla materia, ed il metodo utilizzato, lontano dalla ricerca di forme fini a se stesse, riesce a dare tensione alle opere, offrendo peraltro risposte anche molto diverse fra loro. Questa strada, oramai tracciata e ben riconoscibile fra gli studi d’architettura del nord del Portogallo, offre un’idea alternativa di modernità, ben espressa nei lavori esposti in mostra.

Architetti invitati

  • Graca Correira 
  • Camillo Rebelo 
  • Depa Arquitectos 
  • Paula Santos 
  • Michele Cannatà

L’evento sarà organizzato con la collaborazione di ProViaggiArchitettura®.

 

5. CONFERENZA DI ARCHITETTURA: “WATERFRONT: PAESAGGI MARITTIMI”

Luogo: Teatro Comunale

Durata: Venerdì 20 Settembre - ore 17.30 – 20.30

A cura di: OAPPC Forlì – Cesena: Arch. Alessandro Piraccini

Descrizione dell’evento: Verranno invitati architetti di riconosciuta fama nazionale ed internazionale che nel corso del loro operato si sono confrontati con i temi trattati dalla Festa dell’Architettura. La conferenza verterà sulla centralità del progetto, ponendo l’accento sull’importanza della qualità architettonica nella società attuale e su come essa possa creare opportunità per rigenerare edifici esistenti o creare nuove dinamiche spaziali che possano vedere l’opera di architettura contemporanea come una opportunità di evoluzione e sviluppo. L’obbiettivo sarà quello di stimolare il dibattito e la ricerca oltreché l’innovazione nel territorio. 

Programma:

ore 17.30  Alessandro Piraccini - Saluti ed Introduzione

ore 18.00  Elisabetta Gabrielli Architetto

ore 18.45 ________________ Architetto -  DA DEFINIRE

ore 20.00  Interventi e dibattito

ore 20.30  Conclusione conferenza

 

6. MOSTRA A CURA DELL’ORDINE DEGLI ARCHITETTI FC: “RICERCANDO LA QUALITA’: CONCORSI DI PROGETTAZIONE”

Luogo:  Piazza Ciceruacchio

Durata: Venerdì 20 Settembre ore 15,00-21,00

Sabato 21 e Domenica 22 Settembre ore 10,00-21,00
A cura di: OAPPC Forlì – Cesena: Arch. Camilla Fabbri, arch. Claudia Cagneschi, arch. Alessandro Piraccini

Descrizione dell’evento: Il progetto si configura come una mostra diffusa nel centro della città.

L’esposizione avrà lo scopo di mostrare progetti di architettura sviluppati grazie allo strumento del concorso. Verranno esposti progetti realizzati per edifici pubblici banditi da amministrazioni ed enti della Provincia di Forlì-Cesena e progetti di concorso realizzati da iscritti all’ordine degli Architetti OAPPC Forlì – Cesena tramite una call a partecipazione gratuita rivolta agli iscritti dell’Ordine. La mostra si propone di aumentare l’attrattività generale della manifestazione grazie ad un allestimento temporaneo di uno spazio pubblico della Città, la finalità sarà quella di porre l’attenzione sull’importanza e la professionalità della figura dell’architetto in relazione ai processi di trasformazione urbana, con lo scopo di intercettare la curiosità anche dei non addetti ai lavori. L’allestimento sarà il frutto della stretta sinergia con un main sponsor che metterà a disposizione materiali e tecnologie per la completa realizzazione dell’allestimento.

Infine, potranno essere utilizzati info-point per la sponsorizzazione dell’evento.

 

7. DISCUSSIONE APERTA ALLA CITTA’: “La città balneare oggi. Percorsi e processi per le trasformazioni. Conferenza e workshop aperto alla città”

Luogo: Museo della Marineria

Durata: Sabato 21 – ore 15,00-20,00

A cura di: OAPPC Forlì – Cesena: Arch. Paolo Marcelli, Arch. Claudia Cagneschi

Descrizione dell’evento: una giornata di confronto con relatori e cittadini sul tema della città contemporanea in via di trasformazione e la rigenerazione degli spazi per il turismo inclusi in questa trasformazione. Crediamo che il dibattito su tematiche di dominio pubblico debba essere aperto alla città proponendo visioni non prettamente tecniche quanto complessive rispetto ai processi e alle dinamiche interne alle trasformazioni urbane in divenire.

Un confronto multidisciplinare che guardi agli aspetti sociali, economici, storici, culturali che fanno parte dell’identità di una città e che, in un processo di rigenerazione, debbano necessariamente essere conosciuti e affrontati per comprendere e assecondare i cambiamenti in corso. 

L’obiettivo è quello di conoscere e cogliere quelli che sono i cambiamenti in corso e i bisogni, le urgenze, i desideri, le criticità nelle aree storiche e centrali del nostro tessuto urbano: coglierli e sintetizzarli in una riflessione collettiva che porti all’individuazione della domanda come focus del processo di rigenerazione che si può innescare. La giornata sarà divisa in due momenti fondamentali. 

La mattina sarà dedicata agli interventi dei relatori che affronteranno i temi proposti riportandoci il proprio contributo secondo diversi punti di vista: economico, sociale, urbanistico architettonico e della sostenibilità. Il pomeriggio sarà il momento del confronto e della partecipazione che si svolgerà tramite un workshop con rappresentanti dell’Amministrazione, architetti, associazioni di categoria, associazioni culturali, studenti universitari, rappresentanti delle professioni e cittadini. Il workshop si divide in due momenti: ascolto e co-progettazione. 

La parte di ascolto è destinata a far emergete le necessità, i bisogni legati ai tre temi in un contesto vulnerabile come i luoghi storici. 

Il secondo momento più operativo e legato alla coprogettazione intende trasformare le necessità in requisiti/criteri guida per affrontare un processo di riqualificazione e riuso adattivo degli spazi storici (aperti e chiusi) ipotizzando nuove funzioni, servizi di prossimità, innescando possibili collaborazioni tra attori istituzionali e non. 

I risultati del workshop consisteranno in mappe tematiche e in un documento di raccolta dei requisiti emersi.

Programma:

ore 15.00  Saluti

                 Paolo Marcelli – Presidente Ordine Architetti FC

                 Matteo Gozzoli – Sindaco Comune di Cesenatico

                 Giuseppe Cappochin – Presidente CNAPPC

                 Alessandro Piraccini, Claudia Cagneschi – Consiglieri OAPPC FC – referenti evento

ore 15.30  Ezio Micelli – Docente IUAV  

                La riqualificazione come opportunità

ore 15.50  Marcello Balzani – Docente Università degli studi di Ferrara 

                 La qualità della città pubblica. Processi partecipativi e concorsi 

                 Processi partecipativi e concorsi

ore 16.10  Lilia Cannarella - Agenda Urbana CNAPPC

                L’Agenda urbana per le città balneari. Sostenibilità, mobilità, accessibilità, resilienza

Ore 16.30  Simona Savini – Dirigente edilizia Comune di Cesenatico

                Le trasformazioni per il turismo. Norme, usi e opportunità

                Pausa caffè

ore 17.00  workshop aperto alla città

                Introduzione: prof. Valentina Orioli – Dipartimento di Architettura Università di Bologna

                Coordina: Stefania Proli, Enrico Brighi, Martina Massari

ore 19.30  Conclusioni e chiusura lavori

 

8. CONFERENZA GEMELLAGGIO: “La città di Porto”

Luogo: Palazzo del Turismo

Durata: Domenica 22 Settembre - ore 17,30-20,30

A cura di: OAPPC Forlì – Cesena: Arch. Lorenzo Tappi

in collaborazione con ProViaggiArchitettura®.

Descrizione dell’evento: Saranno invitati alcuni tra i protagonisti della mostra sul gemellaggio per portare testimonianza attiva sul processo rigenerativo che li ha coinvolti in prima persona. Gli architetti invitati saranno chiamati ad illustrare l’approccio progettuale e le modalità di esecuzione che hanno generato interventi di alta qualità architettonica cercando di stabilire un confronto diretto con le pratiche e le esperienze presenti sul nostro territorio. L’evento sarà organizzato con la collaborazione di ProViaggiArchitettura®.

Programma:

ore 17.30  Lorenzo Tappi - Saluti e Presentazione

ore 17.45  Arch. Roberto Bosi - Introduce 

ore 18.00  Studio Selezionato Mostra 

ore 19.30  Interventi e dibattito

ore 20.00  Chiusura evento

 

9. MOSTRA A CURA DEL LICEO ARTISTICO DI FORLI’

Luogo:  Sale Museo della Marineria

Durata: Sabato14 e Domenica 15 Settembre ore 10,00-12,00 e 15,00-19,00

            Venerdì 20 Settembre ore 15,00-21,00

            Sabato 21 e Domenica 22 Settembre ore 10,00-21,00

A cura di: Liceo Artistico Forlì– OAPPC Cesena: Arch. Claudia Cagneschi

Descrizione dell’evento: Come ogni anno, verrà invitato il Liceo Artistico di Forlì, che porterà il proprio contributo con una mostra inerente ai temi trattati dalla Festa dell’Architettura.

 

10. MOSTRA A CURA DEL DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA

Luogo:  Sale Museo della Marineria

Durata: Sabato14 e Domenica 15 Settembre ore 10,00-12,00 e 15,00-19,00

             Venerdì 20 Settembre ore 15,00-21,00

             Sabato 21 e Domenica 22 Settembre ore 10,00-21,00

A cura di: OAPPC Forlì – Cesena Arch. Claudia Cagneschi, Dipartimento di Architettura. 

Descrizione dell’evento: Come ogni anno, verrà invitato il Dipartimento di Architettura di Cesena, che porterà il proprio contributo con una mostra inerente ai temi trattati dalla Festa dell’Architettura.

 

11. MOSTRA FOTOGRAFICA A CURA DEL GRUPPO FOTOGRAFICO GF93

Luogo: Sale Museo della Marineria

Durata: Sabato14 e Domenica 15 Settembre ore 10,00-12,00 e 15,00-19,00

             Venerdì 20 Settembre ore 15,00-21,00

             Sabato 21 e Domenica 22 Settembre ore 10,00-21,00

A cura di: OAPPC Forlì – Cesena, Arch. Alessandro Piraccini, Gruppo Fotografico 93.

Descrizione dell’evento: Gruppo Fotografico 93 è un’associazione culturale fondata nel 1993 composta da appassionati e professionisti della fotografia che, da oltre 20 anni, è attiva nel comune di Cesena. In occasione della Festa dell’Architettura 2019 proporranno una mostra fotografica che, in sinergia con i temi trattati, indaghi lo stato dell’arte degli Spazi Pubblici e degli edifici per il turismo.

 

12. PILLOLE DI BAUHAUS

Luogo: Piazza delle Conserve ALLESTIMENTO TEMPORANEO – Itinerari nella città

Durata: venerdì 20 ore 15,00-21,00

sabato 21 e domenica 22 Settembre ore 10,00-21,00

A cura di: OAPPC Forlì – Cesena, Arch. Camilla Fabbri

Descrizione dell’evento: 100 anni fa, nell'aprile del 1919 l'architetto Walter Gropius pubblicò il Manifesto e programma del Bauhaus statale di Weimar, primo atto ufficiale della celebre scuola e del movimento che innovarono profondamente l'architettura, il design, le arti applicate e l'arte del 900. La scuola fondata a Weimar da Gropius riuniva insieme un istituto superiore di belle arti e una scuola di arte applicata con una nuova sezione dedicata all'architettura. Si trattava di una nuova scuola destinata a formare gli architetti del futuro, professionisti con competenze tecniche, artistiche e artigianali che avrebbero potuto rispondere alle necessità dei nuovi cittadini. In occasione dei primi 100 anni dalla nascita del Bauhaus si propone l’allestimento, di Piazza delle Conserve a altri luoghi della città, tramite manifesti, volantini e scritti dell’epoca. Si organizzeranno inoltre letture, spettacoli e visione di contenuti multimediali originali.

 

13. CINEMA ARCHITETTURA - BAUHAUS SPIRIT – 100 ANNI DI ARCHITETTURA

Luogo: proiezione in Piazza delle Conserve

Durata: venerdì 20 ore 21,30/23,30

A cura di: OAPPC Forlì – Cesena, Arch. Lorenzo Tappi, Arch. Camilla Fabbri 

Descrizione dell’evento: un racconto per appassionati che tra passato e presente spiega il Bauhaus e il suo modo di vivere il mondo

Film documentario della durata di 95 min.

Regia Niels Bolbrinker

Uscita 9 Aprile 2019

 

14. SPAZI INDECISI – TOTALY RIVIERA

Luogo: Percorso itinerante – Partenza Palazzo del Turismo

Durata: sabato 21 settembre ore 10,00/12,00

A cura di: OAPPC Forlì – Cesena, Arch. Claudia Cagneschi, Associazione spazi Indecisi

Descrizione dell’evento: Totally Riviera è un viaggio sulla costa romagnola alla scoperta delle colonie di stampo razionalista.  Un itinerario potente che raccorda 8 gigantesche architetture totalitarie arenate sulla spiaggia, simboli del 900 ed elementi in contrasto con l’urbanizzazione sfrenata che le ha inglobate e al contempo isolate.

 

15. PASSEGGIATA DI ARCHITETTURA – SULLE ORME DI SAUL BRAVETTI

Luogo: Percorso itinerante – Partenza Palazzo del Turismo

Durata: domenica 22 settembre ore 10,00/12,00

A cura di: OAPPC Forlì Arch. Camilla Fabbri, in collaborazione con Arch. Paolo Cavallucci

Descrizione dell’evento: Si propone una passeggiata/biciclettata nel Centro cittadino alla scoperta delle architetture dell’Architetto Saul Bravetti. La visita sarà guidata grazie alla presenza dell’Arch. Paolo Cavallucci, che racconterà ai presenti storia, aneddoti e curiosità delle opere visitate.

 

16. ARCHITETTI “aMARE” PARTY – Dj Set e Video Mapping

Luogo: Piazza delle Conserve

Durata: Sabato 21 ore 20,00-24,00

OAPPC Forlì 

In collaborazione con Associazione Culturale MAGMA

Descrizione dell’evento: Si propone l’organizzazione di un party serale per favorire la convivialità tra colleghi. Sarà previsto un aperitivo a cura di un operatore della zona. La serata prevederà un dj set ed un’istallazione video mapping a cura dell’Associazione Culturale MAGMA.

 

 


 
Ordine Architetti P.P.C. Forlì e Cesena / via G. Pedriali 17, 47121 Forlì
Tel 0543. 31645 / Fax 0543.807060 / e-mail Segreteria: info@forli-cesena.awn.it / Posta Elettronica Certificata: oappc.forli-cesena@archiworldpec.it
Codice Fiscale 92014880402 / Codice Univoco Ufficio UF5KB8
Credits

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per saperne di piu'

Approvo