Copyright © 2015 OAPPC - FC

Stampa

Informazioni

  • Ente promotore: Ente promotore

CNAPPC - Ucraina - Le azioni di solidarietà del CNAPPC di concerto con il Consiglio degli Architetti d’Europa

Nell’ambito del programma di interventi per dare una prima risposta alla drammatica guerra in corso in Ucraina, il CNAPPC si mette a disposizione di tutti gli Ordini provinciali per coordinare, supportare e condividere le iniziative che il sistema ordinistico intende promuovere a favore di chi in queste settimane è vittima
delle atrocità della guerra e per metter in atto azioni che favoriscano il ritorno alla pace.

Gli interventi del Consiglio Nazionale si muoveranno nel solco di quelli tracciati dal Consiglio degli Architetti d’Europa (CAE) - condivisi dal CNAPPC - che, oltre a riguardare azioni immediate quali offerte di alloggio e di assistenza diretta, intendono fornire, tra le altre, soluzioni concrete per i colleghi ucraini dal punto di
vista professionale e agli studenti nel loro percorso di studio.

In allegato la circolare del CNAPPC n. 25/2022 di cui in oggetto e la Lettera condivisa con il Consiglio d'Europa che indica le prime azioni a supporto dei colleghi ucraini e di quella popolazione in generale.


  CNAPPC - circolare n. 25/2022

CNAPPC - Lettera condivisa con il Consiglio d'Europa

 

 

 

 

 

 

 


 
Ordine Architetti P.P.C. Forlì e Cesena / via G. Pedriali 17, 47121 Forlì
Tel 0543. 31645 / Fax 0543.807060 / e-mail Segreteria: info@forli-cesena.awn.it / Posta Elettronica Certificata: oappc.forli-cesena@archiworldpec.it
Codice Fiscale 92014880402 / Codice Univoco Ufficio UF5KB8
Credits

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Puoi conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per saperne di piu'

Approvo